Paolo Caruso

8 settembre 2014

12° edizione di BrasilFestival 2014

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Cartolina-2T-definp
Manifesto-2014-con-testo-copia-defp
Dall’11 al 14 settembre il Sostegno del Battiferro sul Canale Navile ospiterà la 12a edizione del Brasil Festival, che si avvarrà della direzione artistica di Mauro Cicchetti ed Ivete Souza.

Il Festival è nato nel 2002, e vanta quasi 300 concerti con artisti di valenza internazionale, mostre, rassegne cinematografiche, dibattiti, corsi e stages.

Si immergerà nella particolare atmosfera del Battiferro, che conclude col Festival Brasiliano la sua rassegna estiva “Battiferro finché caldo”.

Quest’anno si alterneranno sul palco artisti brasiliani di grande valore, che stringeranno in un abbraccio ideale due fantastici chitarristi. Il festival ha infatti il piacere di riunire padre e figlio in uno splendido concerto di due straordinarie chitarre, con Robertinho de Paula, noto e apprezzato chitarrista che vive ed opera in Brasile e con il padre, Irio de Paula, il più famoso e valente artista brasiliano da tanti anni in Italia.

Fonte: Battiferro Bologna.it

In prima serata (ore 20,30) lo spettacolo “Apenas diferente”: Paolo Caruso alle percussioni, Patricia De Assis voce e Stefano Girotti alla chitarra con intermezzi di danza e spettacolo.

Sabato, 13 settembre alle 22,15, Afroeira: una tra le prime e più importanti orchestre di percussioni afro-brasiliane d’Italia.  Con strumenti della tradizione afro-brasiliana quali surdo, repinique, caixa, tamborim, timbal, chocalho, ago-go… offrirà al pubblico del Battiferro uno spettacolo unico, di grande impatto e forte coinvolgimento.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
Posted in: Live, Stampa